Un infiltrato tra gli chef (Meditaggiasca 2017)

… e le olive stanno a guardare

 

una grande oliva non solo per un grande olio

Taggia – Sabato 6 e Domenica 7 Maggio 2017  ore 11 – 18

Regina indiscussa della tradizione di Taggia è l’oliva taggiasca, una varietà dalle caratteristiche uniche, elemento primario per la produzione di olio extravergine di oliva di qualità superiore.

 

Pochissimi giorni ci dividono dall’atteso evento annuale dedicato all’oliva taggiasca: anche nel 2017  Meditaggiasca  presenta un programma ricco e variegato. Un evento che prevede l’incontro tra la gastronomia della riviera ligure di ponente e i prodotti dell’artigianato locale come simboli di una cultura territoriale.

La manifestazione, grazie al fondamentale contributo del Comune di Taggia, è organizzata dall’ Associazione Oro di Taggia, l’Associazione produttori Moscatello di Taggia e Witaly, azienda organizzatrice di eventi enogastronomici  nel territorio nazionale.

L’associazione Oro di Taggia nasce per salvaguardare e promuovere l’olio e l’oliva di cultivar Taggiasca, e si rivolge sia ai produttori, per confrontarsi e migliorare le tecniche agricole, di frangitura e di commercio, sia agli utilizzatori, per fare capire meglio le caratteristiche dell’olio e dell’oliva, ed indirizzarli nell’assaggio. L’Associazione produttori Moscatello di Taggia è un’ associazione che riunisce i produttori del moscatello garantendone la qualità dei vini con un rigido disciplinare di produzione ed accurati controlli.

 

Le giornate saranno coordinate e commentate da Luigi Cremona, noto giornalista enogastronomico.

Tanti gli chef che si esibiranno in cooking show spettacolari secondo un programma dedicato alla taggiasca e a tutti i prodotti che vengono realizzati partendo dall’oliva ligure.

 

L’infiltrato, tra tutti questi chef, è il sottoscritto, un barman che cercherà di presentare un cocktail di chiusura, usando tra gli ingredienti l’olio o le olive taggiasche, come già fatto qualche anno fa

 

SABATO 6 MAGGIO

11.30 Food Blogger e Maestro d’Olio Ass. Oro di Taggia

13.30 Kotaro  Noda  Bistrot 64 Milano

14.30 Mirella Porro  Il Mangiarino

15.30 Andrea Ribaldone Osteria Arborina, Langhe

16.30 Riccardo Farnese Da U Titti, Lingueglietta

17.10 Antonio Buono   Mirazur, Mentone

18.00 Luca Coslovich (l’infiltrato), Casino di Monaco

 

 

DOMENICA 7 MAGGIO

ore 11.30  Giorgio Servetto  Villa della Pergola-Nove Alassio

ore 12.50  Sybil Carbone  Papei da turta, Alassio

ore 13.30  Nikita Sergeev  L’Arcade, Porto san Giorgio FM

ore 14.30  Andrea Setti  Pasticcere, Taggia

ore 15.00  Cristoforo Trapani  Magnolia, stellato forte dei marmi

ore 16.00  Manuel Marchetta Ittiturismo, Sanremo

ore 16.40  Food Blogger e Maestro d’Olio Ass. Oro di Taggia

 

Interverranno, inoltre, 7 rappresentanti del Calendario del Cibo Italiano, che insieme ad un Maestro dell’ olio condurranno una cooking class tematica sugli impasti a base di extravergine.

 

Ad accoglierci la splendida location del Refettorio del Convento di San Domenico, capolavoro del XVI secolo, forse la più grande pinacoteca di scuola ligure e nizzarda con al suo interno ben 12 altari.

 

 

Il Chiostro medievale ospiterà, inoltre, un’esposizione di produttori di olive taggiasche accuratamente selezionati, del loro olio extravergine, e di altre piccole realtà agroalimentari del territorio della Liguria di Ponente.

 

Lo spazio dedicato al vino sarà curato dell’Associazione Italiana Sommelier Liguria– delegazione di Imperia con degustazioni guidate di vini del territorio e un focus sul Moscatello di Taggia. I vini saranno proposti anche in abbinamento ai piatti preparati dagli chef durante i cooking show.

Per i  bambini  è programmato un laboratorio sensoriale dal simpatico nome Bruschetta VS Merendina presentato dall’associazione Pandolea che riunisce produttrici di olio extra vergine d’oliva e altre donne fortemente legate al mondo dell’olio come agronome, ricercatrici e giornaliste.

 

Durante queste due giornate il pubblico interessato alle realtà agroalimentari di questo territorio entrerà in contatto con i produttori tenendo fede all’antica tradizione della raccolta e della lavorazione delle olive taggiasche. Saranno inoltre presenti mastri artigiani dei Comuni della Valle Argentina, arriére pays di Taggia.

 

 

Per Info e prenotazioni:

www.moscatelloditaggia.it/meditaggiasca

 

Orario Cooking Show: 11-19

Indirizzo: Piazza S. Cristoforo,7 – 18018, Taggia (IM)

Telefono: 0184.47.62.22/342.86.29.707

Ingresso: gratuito

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: